Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

3 Novembre ore 16:30 - 18:30

International Games Month – Incontro

Incontro formativo-informativo sul Diritto al Gioco

Un incontro informativo sul tema del diritto al gioco per comprendere i valori della cultura ludica nel contesto sociale. Vivere una vita senza gioco vuol dire perdere una parte delle nostre risorse essenziali e molto del nostro essere.

Questo appuntamento – organizzato dall’associazione “Così come Sei” e dal club “Tira il Dado” – nasce per stimolare una riflessione profonda sulla pratica ludica come occasione di socializzazione e di crescita collettiva, come strumento per stimolare la memoria, il linguaggio, l’attenzione, la concentrazione, la capacità di confrontarsi e relazionarsi.

L’incontro è rivolto a insegnati, dirigenti scolastici, pediatri, pedagogisti, educatori, genitori, bibliotecari, ludotecari, amministratori comunali e a tutte le persone che vorranno avvicinarsi al mondo ludico. Interverranno in diretta online alcuni professionisti che si occupano del gioco. In questa occasione sarà presentata la pubblicazione del Commento all’Art.31 , la rassegna di appuntamenti in programma per l’International Games Month e il progetto “Una Piccola Ludoteca a Scuola”.

All’incontro interverranno, tra gli altri, anche:

Andrea Angiolino, autore di giochi e giornalista italiano che ha iniziato la sua carriera sulle colonne della rivista Pergioco, è inoltre autore di vari libri dedicati al gioco, oltre che di racconti fantasy e libro-game ed è stato nominato consulente del Ministero dell’Istruzione con la qualifica di “esperto inventore di giochi“;

Roberto Farnè, professore ordinario del Dipartimento Scienze per la qualità della vita dell’Università di Bologna/Rimini, primo promulgatore della Libera Università del Gioco. La sua attività di ricerca, documentata da numerose pubblicazioni, e l’attività didattica riguardano principalmente la Pedagogia del gioco e dello sport, l’iconografia didattica, la media education. Ha collaborato per progetti di ricerca legati alle sue competenze con enti pubblici e privati tra cui RAI, Walt Disney Italia, Centro Nazionale di Documentazione ed Analisi sull’Infanzia e l’Adolescenza, Regione Emilia-Romagna;

Graziano Grazzini, amministratore delegato di Città del Sole. Classe 1959, all’inizio degli anni 80 affianca la madre nella conduzione e nello sviluppo dell’impresa di famiglia. Sviluppando un modello allora sconosciuto in Italia creano insieme una catena di grandi superfici al dettaglio specializzate nel giocattolo fino alla cessione, alla fine degli anni 90 a Giochi Preziosi/Fininvest. Nasce Holding dei Giochi, un conglomerato di negozi a insegna Toys Center, di cui Grazzini diviene membro del consiglio d’amministrazione con delega al prodotto e al marketing.
Nel 2001 viene chiamato da Carlo Basso in Città del Sole diventandone amministratore delegato. Insieme al team di Città del Sole è l’artefice dell’esponenziale sviluppo negli anni seguenti che ha portato il marchio ed essere leader nel mercato di riferimento in Italia. Nel 2019 ne acquisisce la quota di maggioranza e nel 2021 è il regista dell’operazione che porta il marchio francese Oxybul a rilevare le quote ancora detenute dalle eredi di Basso.

 

Dettagli

Data:
3 Novembre
Ora:
16:30 - 18:30
Categoria Evento:

Luogo

Viale De Pietro, 45
Lecce, LE 73100 Italia
Telefono:
+390832404612
Visualizza il sito del Luogo
×